Martial Arts Masters Gathering 2022

Sull’isola di Grado (GO), FIK-FVG, YKKF e WJJKO insieme per dar vita ad uno stage di Karate e Jujutsu. L’amicizia dei Maestri Di Meglio, Koliotassis, Ronchini e Veronese li unisce per dare con forza una spallata al periodo cupo per gli eventi che tutti noi conosciamo.

Domenica 6 Marzo, nella splendida cornice dell’isola di Grado (GO), si è svolto il “Martial Arts Masters Gathering 2022”, un seminario di Arti Marziali organizzato dalla Yudansha Kobujitsu Karate-Doh Federation International (YKKF) in collaborazione con il Comitato Regionale FVG della Federazione Italiana Karate (FIK) e la World Jujitsu Kobudo Organization Italia (WJJKO).
Un evento che ha riscontrato un grande successo di partecipazione. Sono stati centinai gli studenti presenti al palazzetto dello sport, provenienti dal triveneto, che hanno avuto modo di incontrare e condividere quanto trasmesso dai Maestri di fama internazionale come Giovanni Di Meglio, 8° Dan Hanshi (presidente internazionale YKKF nonché presidente regionale FIK-FVG, allievo del Maestro Ron Yamanaka), Giancarlo Koliotassis 7°dan Hanshi (presidente nazionale WJJKO Italia) e Giovanni Ronchini 7°dan Hanshi (Membro del Comitato Mondiale WJJKO, entrambi allievi di Shike Spartaco Bertoletti, nonchè Roberto Veronese 7°dan. Questi i docenti ospitati dall’associazione sportiva locale del Presidente Angelo Camuffo e dell’istruttore Francesca Camuffo, Budo Life Centre DanielSan Grado che, sotto l’egida della YKKF, hanno appoggiato l’iniziativa e trovato la forza di dare una spallata al periodo cupo per gli eventi che tutti noi conosciamo e che, al richiamo nel nome dell’amicizia ancor più che della collaborazione tra sigle e bandiere, ha sentito rispondere un sonoro: PRESENTE!
Sui tatami c’erano tutti, dai bambini, che hanno coinvolto gli insegnanti con il loro entusiasmo e ripagando così con il sorriso le nozioni ricevute, agli agonisti del Karate Sportivo, che hanno lavorato dal punto di vista tecnico e tattico con i maestri Diego Gruer e Andrea Pozzato, nonché gli appassionati di ogni età di Okinawa Goju-Ryu Karate e Jujutsu stili Shindo-Ryu, Clark e Gunjin-Ryu.
Una giornata di grande esperienza che ha permesso a tutti di fare un altro passo lungo la Via.
Una giornata che ha trasformato un allenamento domenicale in un modo di crescere assieme, poiché il tatami è davvero un luogo per tutti.
Nel discorso di presentazione del Maestro Giovanni Di Meglio, relativo ai concetti di amicizia, fratellanza e rispetto che sono alla base dell’insegnamento della arti marziali, non è mancato il pensiero rivolto ai suoi studenti e colleghi della YKKF Ucraina, tra cui il Maestro Alexander Pytkin e ai tanti membri della WJJKO nonché a tutti i bambini, uomini e donne di quel paese che in questi giorni stanno vivendo momenti drammatici di guerra.
Un riconoscimento per l’iniziativa è arrivato anche dagli organi politici che hanno portato il saluto dell’amministrazione del Friuli Venezia Giulia, mediante la presenza del Consigliere Regionale Franco Mattiussi, il quale ha fatto gli auguri per tutte le future manifestazioni presentate dai maestri intervenuti. Auspici che si rimettono alla speranza di vedere ancor più partecipazione nelle prossime manifestazioni, tra cui il “25th International Master Budo” che si terrà sempre in terra friulana nei giorni 1-2-3 di Aprile presso il palazzetto dello Sport di Cervignano del Friuli (UD).
Il calendario proposto dalla collaborazione dei gruppi organizzatori è davvero fitto, quindi come si dice ormai in gergo: “Stay tuned”!